Nuovo in 14: Area di lavoro script

Version 5

     

     

     

     

    Parte del consolidato fascino di FileMaker Pro deriva dalla sua interfaccia "punta e clicca", ma nell'area degli script a questo abbiamo deciso di affiancare una nuova funzionalità di comando dalla tastiera. Questa combinazione di tasti di scelta rapida e funzioni di completamento automatico può ridurre enormemente il tempo necessario per scrivere gli script.

     

    Questa funzionalità fa parte della nuova Area di lavoro script, che permette maggiore efficienza gestendo il processo di creazione degli script in una sola finestra, composta da tre pannelli:


     

    571-script+workspace+panes.png



    Pannello script (a sinistra)


    Questo pannello serve ad accedere e a organizzare tutti gli script nella soluzione. Qui è possibile aprire gli script per modificarli, eseguirli o eseguirne il debug (in FileMaker Pro Advanced). Una casella di ricerca progressiva permette di trovare rapidamente gli script, mentre le caselle di controllo per la gestione del menu determinano quali script vengono visualizzati nel menu Script.


    572-script+workspace+left+v2.png

     

     

    Pannello modifica script (centrale)


    Questo pannello serve a visualizzare e modificare script specifici. Lo script attualmente in corso di modifica viene mostrato nel dettaglio, e le schede nella parte superiore del pannello permettono di passare a un altro script aperto. È possibile rinominare uno script facendo doppio clic sulla sua scheda. Per concentrarsi sullo script che si sta scrivendo è possibile nascondere i pannelli a sinistra e a destra.


    Durante la modifica di uno script, ogni istruzione è visualizzata in colori diversi, a seconda della sintassi. Questo permette di visualizzare più facilmente gli script complessi, distinguendo elementi come i commenti, i campi e le istruzioni di script che regolano il flusso dello script.

    573-script+workspace+center+v2.png


    Pannello istruzioni script (a destra)


    Questo pannello offre la funzionalità punta e clicca per aggiungere istruzioni agli script e può essere anche utilizzato come riferimento. È possibile creare un elenco personalizzato di istruzioni di script preferite che si utilizzano con maggiore frequenza. Per le istruzioni di script che non si conoscono è possibile visualizzarne una breve descrizione al fondo del pannello, oppure anche fare clic su un link per vederne i dettagli nella Guida in linea di FileMaker Pro 14.


    574-script+worksapce+right+v2.png

     

     

    Cominciamo a provare l'Area di lavoro script creando un semplice script di navigazione.


     


     

     

    Obiettivo:

     

    Esplorare i tre pannelli dell'Area di lavoro script, creare un semplice script di navigazione iniziando con l'azione punta e clicca e quindi provando la nuova funzionalità di comando dalla tastiera e, infine, eseguire lo script una volta completato.



    Lo script:

     

    Ecco lo script da creare. Porta l'utente a un formato specifico, a seconda che quest'ultimo sia associato a FileMaker Go oppure a FileMaker Pro.

    575-pasted-image-21.png

     

    Passi:

     

    1. Selezionare il menu Script > Area di lavoro script…  ⇧⌘S o Maiusc+Ctrl+S

      Viene visualizzata la finestra Area di lavoro script.


      Osservare come nel pannello a sinistra vengano elencati gli script esistenti nella soluzione. Il pannello centrale non visualizza nulla se non un'icona di script, poiché non vi sono script in corso di modifica. Il pannello a destra non è ancora visualizzato poiché l'elenco delle istruzioni di script è necessario solo quando uno script è in corso di modifica.


      Creare uno script

    2. Fare clic sul pulsante + nell'angolo in alto a sinistra dell'area di lavoro.
      576-pasted-image-22.png
      (Il pulsante "Debug" a destra apre Script Debugger ed è disponibile solo in FileMaker Pro Advanced.)

      Nel pannello centrale viene visualizzato uno script chiamato "Nuovo script". Ora che uno script è in corso di modifica, viene visualizzato anche il pannello a destra.

      Il cursore è attualmente nel nome dello script nella barra delle schede. Qui è possibile assegnare un nome allo script.

    3. Cambiare il nome in: Vai a Dettagli contatti, quindi premere Invio.


      Selezionare un'istruzione di script per visualizzarne la descrizione


    1. Nella casella di ricerca progressiva nel pannello a destra, digitare: if

      Vengono visualizzate tutte le istruzioni di script che contengono l'espressione "if".

    2. Selezionare l'istruzione di script If facendovi clic sopra. Viene visualizzata una descrizione dell'istruzione di script nella casella Descrizione in basso a destra nella finestra.

    3. Fare clic sul pulsante ? visualizzato in alto a destra nella casella Descrizione. Viene visualizzata una finestra della Guida di FileMaker Pro 14 che mostra una descrizione completa dell'istruzione di script If.

    4. Chiudere la finestra della Guida di FileMaker Pro 14.


      Aggiungere due istruzioni di script con l'azione punta e clicca

    5. Fare doppio clic sull'istruzione di script If. Vengono aggiunte due istruzioni (If ed End If) allo script nel pannello centrale. Sono di colore blu perché sono attinenti al flusso dello script. Il cursore lampeggia per indicare che FileMaker Pro è in attesa che venga inserita la condizione per l'istruzione If.

    6. Invece di inserire un valore, premere il tasto di tabulazione per uscire dalla casella di modifica, quindi fare clic sul pulsante "fx" a destra dell'istruzione. Viene visualizzata una finestra di dialogo Specifica calcolo.
      577-pasted-image-23.png
      Anche la finestra di dialogo Specifica calcolo è stata riorganizzata per somigliare all'Area di lavoro script. Entrambe sono formate da tre pannelli, con aspetto e funzionalità simili. In questo caso, nel pannello a sinistra vengono visualizzati i campi e le tabelle (con icone per aiutare) ed è presente una casella di ricerca progressiva. Il pannello centrale serve a modificare l'espressione corrente. Il pannello a destra mostra le funzioni disponibili, anche con la ricerca progressiva.

      È necessario ottenere il nome del formato corrente utilizzando la funzione Get(NomeFormato). Quindi, utilizzare la funzione ContaRicorrenze() per contare il numero di volte che l'espressione "| Go" è contenuta nel nome del formato corrente. Se vi è almeno una ricorrenza, il risultato per la condizione If sarà Vero.

    7. Nella casella di ricerca progressiva nel pannello a destra, digitare: rico

      Viene visualizzata la funzione ContaRicorrenze ( testo ; stringaRicerca), poiché è l'unica funzione che contiene l'espressione "rico".

    8. Fare doppio clic su questa funzione per aggiungerla al pannello centrale.

    9. Selezionare solo l'argomento "testo" all'interno della funzione.

    10. Nella casella di ricerca progressiva nel pannello a destra, digitare: for

      Vengono elencate tutte le funzioni il cui nome contiene "for". La funzione che serve è Get(NomeFormato).


    11. Fare doppio clic su questa funzione per sostituire l'argomento "testo" con Get(NomeFormato).

    12. Sostituire l'argomento "stringaRicerca" con questa espressione (virgolette comprese):  "| Go"

      L'espressione adesso dovrebbe risultare come segue:
      ContaRicorrenze ( Get ( NomeFormato ) ; "| Go" )

    13. Fare clic sul pulsante OK per salvare il calcolo e chiudere la finestra di dialogo Specifica calcolo.

    14. Nella casella di ricerca progressiva nel pannello a destra nell'Area di lavoro script, digitare: for

      Vengono elencate tutte le istruzioni di script contenenti "for".

    15. Fare doppio clic su "Vai al formato". Allo script viene aggiunta l'istruzione di script Vai al formato. Comprende un elenco a discesa che consente di specificare il formato, che attualmente è "formato originale".

    16. Selezionare Formato… dall'elenco a discesa. Viene visualizzata una finestra di dialogo Specifica formato che contiene una casella di ricerca progressiva a destra.

    17. Digitare quanto segue nella casella di ricerca:  | Go

    18. Selezionare il formato "Dettagli contatti | Go" (nella cartella Go) dall'elenco.

    19. Fare clic sul pulsante OK per salvare le modifiche e chiudere la finestra di dialogo.


      Aggiungere due istruzioni di script utilizzando la funzionalità di comando dalla tastiera

      Fino a questo punto l'esperienza è stata abbastanza simile a quella di inserimento delle istruzioni di script nelle versioni precedenti di FileMaker Pro. Adesso proveremo a utilizzare solo la tastiera.

    20. Premere Comando+Invio (OS X) o Ctrl+Invio (Windows) per aggiungere un'istruzione di script sotto la seconda istruzione di script.

    21. Digitare: el

      La funzione di completamento automatico denominata "type-ahead" mostra un elenco a discesa con tutte le istruzioni di script che contengono questa espressione. L'istruzione che serve è quella predefinita, ossia "Else".


    22. Premere Invio per selezionare l'istruzione dall'elenco.

    23. Premere Comando+Invio (OS X) o Ctrl+Invio (Windows) per aggiungere un'istruzione di script sotto la terza istruzione di script.

    24. Digitare la seguente sigla (senza premere Invio): vai

      Quando si digita una sigla, vengono visualizzate tutte le istruzioni di script corrispondenti. In questo caso, l'unica corrispondenza è l'istruzione di script Vai al formato.


    25. Premere Invio per selezionare l'istruzione di script.

    26. Premere la barra spaziatrice per inserire le opzioni dell'istruzione di script. Viene visualizzato l'elenco a discesa del formato.

    27. Premere la freccia in giù per andare alla seconda voce dell'elenco a discesa, Formato…

    28. Premere Invio per selezionarla. Viene visualizzata una finestra di dialogo Specifica formato che contiene una casella di ricerca progressiva a destra.

    29. Premere il tasto di tabulazione per spostare il cursore nella casella di ricerca progressiva.

    30. Digitare quanto segue nella casella di ricerca:  | Pro

    31. Premere il tasto di tabulazione per far ritornare il cursore all'elenco dei formati.

    32. Premere la freccia in giù per andare al formato "Dettagli contatti | Pro".

    33. Premere Invio per selezionare il formato e chiudere la finestra di dialogo. Questo equivale a fare clic sul pulsante OK. Pre annullare, premere Esc.

      L'istruzione di script Vai al formato nel pannello centrale viene aggiornata in modo da visualizzare le opzioni inserite.


      Salvare ed eseguire lo script

      Accanto al nome dello script nella scheda in alto nel pannello centrale viene visualizzato un asterisco. Questo significa che lo script contiene modifiche non salvate.

    34. Premere Comando+S (OS X) o Ctrl+S (Windows) per salvare lo script. Quando l'asterisco scompare significa che lo script è stato salvato.

    35. Assicurarsi di visualizzare il formato "Elenco contatti | Pro" (nella cartella Pro).

    36. Fare clic sul pulsante Esegui nell'angolo in alto a sinistra dell'Area di lavoro script.
      578-pasted-image-24.png

      Poiché si è iniziato in un formato "Pro", lo script indirizza al formato "Dettagli contatti | Pro".


      Chiudere lo script

    37. Passare il mouse sopra la scheda che riporta il nome dello script in alto nel pannello centrale. A destra sulla scheda viene visualizzato un pulsante X quando si passa sopra il mouse.
      579-close+a+script.png

    38. Fare clic sul pulsante X per chiudere lo script. È anche possibile premere Comando+W (OS X) o Ctrl+W (Windows).

      Chiudendo l'Area di lavoro script non vengono chiusi gli script aperti. Questo può essere conveniente se si desidera chiudere un momento la finestra e ritornare a lavorarvi in seguito. Tuttavia, viene richiesto di salvare gli script eventualmente modificati.

     


     

     

    Tasti di scelta rapida per gli script

    Raccomandiamo di dedicare del tempo ad acquisire dimestichezza con la nuova funzionalità di comando dalla tastiera. Online è disponibile un elenco completo dei tasti di scelta rapida per gli script per OS X e Windows.

     

     

    Suggerimento: controllare il menu Script

    Al momento sono disponibili solo due comandi dal menu Script. Entrambi sono disponibili solo in FileMaker Pro Advanced:

    • Importa... (per importare script da altri file)
    • Garantisci privilegi di accesso completo (per cambiare i privilegi di accesso di un utente quando è in esecuzione uno script specifico)